Strategie scommesse: Vincere alle scommesse

0
606

Strategie per vincere alle scommesse sono all’ordine del giorno.

Molte di queste strategie scommesse con il tempo hanno perso il loro effettivo valore, alcune non sono più profittevole come una volta, altre strategie invece risultano perdenti.

Compito di questo articolo è mostrarti le maggiori strategie scommesse presenti tutt’ora sul mercato. Ovviamente nel fare questo ti aiuterò a riconoscere i vantaggi e gli svantaggi di questi metodi.

All’inizio della mia avventura con il betting ho scoperto e testato molte di queste strategie per vincere alle scommesse. Con il tempo mi sono reso conto di come molte delle strategie ” inflazionate ” siano perdenti nel lungo periodo.

Nella mia opera di scommettitore professionista ho avuto il privilegio di guadagnare più di 60 mila euro di profitti grazie alle scommesse nel solo anno 2018. In questo articolo ci tengo a condividere con te alcuni segreti che mi hanno permesso di essere dove sono oggi.

Le Strategie scommesse che sto per mostrarti devono essere accolte con pazienza e raziocinio dallo scommettitore. Quello che vedremo nelle prossime righe ti permetterà di conoscere le più diffuse strategie di scommesse nel mondo del betting.

Canale Youtube

Strategie scommesse: Vincere alle Scommesse

strategie-scommesse-vincere-alle-scommesse

Ogni scommettitore professionista è consapevole che non esistono strategie scommesse universalmente valide.

Ogni scommettitore in base alle sue esperienze e al suo modo di bettare adatta a se una strategia piuttosto che un’altra.

L’obiettivo è sempre lo stesso: guadagnare costantemente dalle scommesse.

Allo stesso modo non esiste strategie scommesse che garantisco guadagni matematici al 100%. Il tuo compito è quello di conoscere le migliori strategie scommesse e adattare al tuo betting la strategia di investimenti più idonea.

“Ogni scommettitore è un’artista con la passione per i profitti.”

La strategia del Raddoppio

Una delle strategie più diffuse nel mondo del betting è quella del raddoppio.

Questa tecnica per vincere alle scommesse si basa sul fatto di puntare importi del proprio capitale a quota 2 o superiore.

Nel momento in cui si perde, la strategia prevede di raddoppiare il proprio capitale investito nella puntata precedente, in modo da rientrare della perdita precedente e generare un profitto.

Facciamo un esempio per rendere tutto più chiaro.

Poniamo il caso di aver puntato 10 euro a quota 2,00. Alla fine del match la nostra giocata risulta perdente, seguendo il sistema del raddoppio dovremmo investire il doppio della prima puntata.

Tornando ai numeri dell’esempio questo vuol dire che dovremmo puntare 20 euro sulla prossima quota 2. In caso di esito positivo di questo match rientreremo della perdita di 10 euro con il vantaggio di aver ottenuto un profitto di 10 euro.

Questa strategia sulle scommesse per quanto esposta così possa risultare vantaggiosa, matematicamente è una condanna a morte per lo scommettitore.

La strategia del raddoppio può portarti a perdere tutto il tuo capitale in 7 semplici operazioni di mercato in negativo. Una vera follia a livello matematico.

D’altro canto se è vero che puoi fare ottimi profitti nel breve periodo, le possibilità di perdere tutto il tuo capitale nel lungo è molto alta per questo non posso consigliartela se vuoi fare del professionismo.

Strategie Scommesse Live

strategie-scommesse-live

Il modo più vantaggioso per guadagnare con le scommesse è quello di creare una strategia per le scommesse con operazioni in Live.

Scommettere in live è la soluzione migliore se vuoi diventare un professionista delle scommesse. Ovviamente in questo senso esistono una montagna di strategie scommesse più o meno valide.

Le Scommesse in Live sono il pane dello scommettitore professionista, grazie a queste bet infatti è possibile dedurre in maniera più fedele alla realtà le probabilità matematiche che un evento si verifichi.

Le quote in Live per lo scommettitore professionista sono cruciali per determinare le famose quote di valore. Grazie al confronto dei dati in live e alle informazioni raccolte prima dell’inizio lo scommettitore professionista può rilevare più facilmente le quote di valore.

Ottenere le reali probabilità che un evento si verifichi garantisce allo scommettitore la possibilità di prendere le corrette quote sul mercato senza incorrere nelle trappole dei bookmaker. Ma non solo… Determinare la reale probabilità che un evento si verifichi vuol dire scommettere con i favori della matematica.

Le strategie scommesse più profittevoli sfruttano la matematica di base per realizzare profitti costanti e duraturi con il betting.

Determinare le reali probabilità che si nascondono dietro un match è fondamentale per una formula matematica molto diffusa nel mondo delle scommesse: La formula di Kelly.

A questo proposito ti consiglio di guardare:

Come trovare le Quote di Valore: Strumento Gratis

Sistemi scommesse: Il Sistema migliore per guadagnare nel 2019

Strategia Scommesse in Live: La Formula di Kelly

strategia-scommesse-in-live

Una delle formule più utilizzata per guadagnare denaro dalle scommesse è la Formula di Kelly.

Nel 1956, il matematico John L.Kelly ha inventato l’omonima formula. Questa particolare formula permette di aumentare il capitale a disposizione delle scommettitore nel lungo periodo tentando di effettuare puntate di facile realizzazione.

Il metodo di Kelly si basa sulla possibilità di determinare correttamente le reali probabilità di vincita di una scommessa. Il sistema di Kelly è stato realizzato al fine di ottimizzare i profitti e limitare al massimo il rischio a cui sottoponiamo il nostro capitale.

La formula di Kelly esprime il suo massimo potenziale quando scommettiamo su singole operazioni di mercato. I risultati di questa particolare strategia di scommesse sono particolarmente visibili nel medio-lungo periodo con effetti benefici per il nostro capitale.

La formula di Kelly è cosi espressa:

Percentuale del bankroll = (((Quota x (Stima di probabilità/100)) – 1) / (Quota – 1)) x 100

Dove la percentuale del bankrool sta per la % del budget utile per effettuare la puntata sull’evento sportivo.

Ma cerchiamo di rendere più chiaro il funzionamento di questa formula matematica tramite un esempio pratico.

Prendiamo un match di calcio: Brescia – Juventus

Quota Brescia: 6,50

Quota Juventus: 1,55

Nel nostro esempio abbiamo a disposizione una Cassa pari a 100 euro.

In questo caso facciamo una previsione sulla probabilità in percentuale che la Juventus batta il Brescia, e stabiliamo tramite appositi strumenti che la probabilità di questo esito sia pari al 70 %.

Applichiamo ora la formula di Kelly:

 (((1,5 x (70/100)) – 1) / (1,5 – 1)) x 100 = 10 %

Grazie all’utilizzo della formula di Kelly sappiamo con esattezza quanto capitale dobbiamo investire sulla Juventus in questa singola operazione di mercato.

La formula nello specifico indica di investire il 10% del nostro capitale sulla vittoria della Juventus. In questo caso ci indica di puntare 10 euro a quota 1,55.

E’ importante dire che questo sistema mostra il suo potenziale remunerativo principalmente nel medio lungo periodo. E’ compito dello scommettitore quindi avere buona pazienza e gestire con precisione il proprio capitale.

Questa strategia scommesse si basa sul fatto che lo scommettitore prenda in esame solo match matematicamente vantaggiosi, cioè con un buon rapporto quota/probabilità.

Per terminare è importante dire che teoricamente la formula di Kelly per come espressa può regalare immense vincite allo scommettitore, ma se analizziamo la stessa in termini pratici le cose stanno diversamente.

Se da una parte è vero che la formula di Kelly potenzialmente potrebbe essere molto valida dall’altro lato bisogna considerare che è letteralmente impossibile calcolare perfettamente le reali probabilità del verificarsi di un evento.

La formula di Kelly infatti si basa sul presupposto che per funzionare correttamente debba sempre disporre di quote che esprimano una probabilità reale. E questo come abbiamo visto poc’anzi è impossibile.

Per terminare conoscere i limiti di questa strategia scommesse è molto importante per uno scommettitore.

Strategie Scommesse Tennis

Vivo di Tennis Betting da più di 2 anni oramai. I miei profitti con le scommesse sportive sul tennis mi hanno permesso di vivere letteralmente di betting.

In questo percorso, durato anni, che mi ha portato ad essere quello che sono oggi ho avuto modo di testare diverse strategie sulle scommesse del Tennis.

Negli anni in cui ho formato il mio bagaglio di esperienze ho avuto il piacere di conoscere grandi professionisti delle scommesse sportive sul tennis.

Con mia grande fortuna ho avuto la possibilità di formarmi dai migliori Bettors di fama internazionale quindi credo di poterti essere d’aiuto in questo percorso.

Nel mondo delle scommesse sportive del tennis non esistono ovviamente strategie scommesse vincenti al 100%. Quello che sicuramente esiste però è un metodo abbastanza meccanico per realizzare profitti con le scommesse sul tennis.

Il sistema è altamente speculativo e si compone di un Money Management molto particolare.

La strategia scommesse sul tennis si svolge principalmente sui mercati sportivi del tennis femminile per valide ragioni.

Il sistema consiste nello scommettere i break subiti da una tennista. Per dirla in maniera più semplice scommettiamo sul fatto che una determinata tennista perda il servizio.

Come sicuramente saprai nel tennis femminile capita spesso che la servitrice perda il servizio. La strategia sulle scommesse del tennis si basa proprio su questa previsione.

E’ compito dello scommettitore individuare con questa strategia i momenti del match dove le tenniste sono più solite perdere il servizio.

Solitamente questo accade quando la tennista si trova a servire in momenti cruciali del match, o in genere, in condizioni di forte stress emotivo.

Il sistema per funzionare è composto di un Masaniello a quota media 3,00. Questo vuol dire che dovremmo scommettere sui break che presentano questo tipo di quota.

Il Masaniello si compone di quote 3,00 con l’attesa di 1 su 13.

Questo vuol dire che ogni volta che otterremo una vittoria, avremo una resa dello 0,5% sul nostro capitale.

Il sistema scommesse che hai appena visto può farti fare molti soldi se utilizzato nella maniera corretta. Il punto fondamentale di questa strategia scommesse risiede nell’atteggiamento mentale dello scommettitore.

Operare su mercati così volatili è questione di nervi saldi, con questo money management è molto probabile chiudere la progressione quando abbiamo raggiunto step alti.

Per queste ragioni ti invito a fare molta attenzione. Un consiglio che mi sento di darti è quello di utilizzare più Money Management in parallelo, questo ti permetterà di guadagnare meno denaro nel breve periodo e ottenere più solidità dal tuo sistema.

Ti consiglio di guardare:

Vincere alle Scommesse: 6.000 euro in 7 Mesi

Come Vincere alle Scommesse: Strategia Vincente

Il primo libro in ITALIA sul Tennis Betting

In Esclusiva!

Il Primo libro italiano sul Tennis Betting dove spiego come creare il sistema di scommesse che mi ha permesso di realizzare più di 95 mila euro di profitti negli ultimi anni.

Un manuale dove ti mostro come fare soldi fin da subito con il mondo del tennis anche se non conosci le regole.

Nel testo trovi un modello di analisi da costruire per realizzare i tuoi primi profitti di una lunga serie.

Il Manuale ha già venduto più di 100 copie in pre-lancio.

Il prezzo è ovviamente destinato a salire fino a raggiungere il suo valore reale.

Strategia Scommesse Virtuali

strategia-scommesse-virtuali

Vincere alle scommesse virtuali è un argomento molto ricercato sul web, la verità è che questo tipo di scommesse sono solitamente imprevedibili.

Se da una parte è vero che il sistema ci fornisce dati ” attendibili” per poter realizzare le nostre puntate, dall’altro lato è il sistema stesso che decide quando farci vincere.

Almeno che non si conosca l’algoritmo che disciplina il sistema è impossibile vincere alle scommesse virtuali costantemente.

Le strategie sulle scommesse virtuali sono spesso ricercate perché si pensa che tramite lo studio attento delle simulazioni si possa individuare uno schema ripetitivo.

Anche se questo teoricamente è possibile da fare, dall’altra parte il numero di simulazioni è talmente elevato che sarebbe comunque difficile calcolare tutte le combinazioni di eventi.

Strategie Scommesse singole

Scommettere in Live è un elemento di vantaggio che uno scommettitore professionista sfrutta sempre a dovere.

Esistono molte strategie per le scommesse singole, alcune di quelle più valide le abbiamo già viste in questo articolo, altre ti verranno mostrate nelle prossime righe.

Le strategie a scommesse singole sono solitamente molto più vantaggiose e profittevoli di quelle sulle multiple.

La ragione di questa differenza sostanziale è sempre di natura matematica.

Anni di test e analisi sui mercati hanno consolidato la teoria secondo la quale le strategie sulle multiple sarebbero per ovvie ragioni meno vantaggiose per lo scommettitore.

Indipendentemente da questo discorso comunque è mio dovere mostrarti le strategie scommesse più diffuse, chiarendo come mio solito svantaggi e vantaggi.

Seguimi su Twitter

La strategia dell’ 1X2

strategia-dell-1-x-2

La tecnica dell’1X2 è una strategia che permette di guadagnare piccole somme di denaro a fronte di operazioni di mercato svolte su più bookmaker.

La strategia dell’ 1X2 consiste nel puntare uno ciascuno i tre segni corrispondenti ai tre possibili esisti di un match di calcio.

Questo metodo permette di guadagnare piccole cifre di denaro preservando l’importo investito nelle operazioni.

Ovviamente per effettuare questo tipo di operazioni ti consiglio di utilizzare più bookmaker con licenza AAMS. Il mercato italiano infatti è caratterizzato per la presenza di differenti quote che permettono di remunerare nel migliore dei modi l’investimento effettuato.

Dopo una ricerca attenta infatti ti sarà possibile, incrociando le quote dei vari bookmaker trovare le quotazioni più idonee a questa strategia di scommessa.

Ma portiamo un esempio per rendere il concetto più chiaro.

Juventus – Barcellona

Eurobet per il segno 1 presenta una quotazione pari a 3,30

Bet365 per il segno x presenta una quotazione pari a 3,40

Snai per il segno 2 presenta una quotazione pari a 4.50

Ipotizziamo di scommettere € 50, questo importo verrebbe distribuito nel seguente modo:

  • sul segno 1, vengono puntati € 14,73;
  • sul segno X,  vengono puntati € 15,18;
  • sul segno 2 vengono puntati € 20,95.

Nel caso appena mostrato lo scommettitore andrebbe a riscontrare una vincita appena superiore all’intero importo investito.

Strategie Scommesse sportive sicure matematicamente

strategie-scommesse-sicure-matematicamente

Vincere matematicamente alle scommesse è possibile. Per fare questo è indispensabile osservare attentamente i mercati e aver un buon fiuto per gli affari.

Molto spesso le occasioni per vincere matematicamente alle scommesse si nascondo negli angoli più remoti dei bookmaker. Con il calcio quanto con il tennis è possibile sfruttare gli errori dei bookmaker al fine di vincere matematicamente alle scommesse.

strategia-tennisNella foto che stai vedendo Sisal aveva completamente sbagliato la quotazione di un Antepost lasciando in gara un tennista che in realtà era stata eliminata poco ore prima.

Questa svista è costata al bookmaker parecchi soldi e ha fatto guadagnare molti soldi ai miei clienti.

 

Stessa cosa può tranquillamente accadere con il calcio. Anche qui è fondamentale avere a disposizione più bookmaker al fine di sfruttare le differenze di quota.

Questa strategia presenta delle caratteristiche molto simili a quelle del metodo a copertura sulle scommesse. Lo scommettitore in questo caso dovrà piazzare delle scommesse su tutti e tre i classici esiti possibili di un match di calcio: 1,X,2.

Come abbiamo precedentemente affermato occorre osservare le quote di più bookmaker possibili, questo perché ogni bookmaker ha una sua quotazione che differisce seppur di pochi decimi dagli altri.

In questa strategia lo scommettitore dovrà calcolare la probabilità delle quote dividendo “1” per la quota dell’evento sportivo preso in considerazione. In questo modo lo scommettitore ottiene la percentuale di probabilità che l’evento si realizzi. Sommando tutte le probabilità relative ai segni 1,X,2 che, solitamente per ciascun bookmaker, equivale al 105 % (dove il 5% rappresenta l’aggio).

Se cambiamo bookmaker dobbiamo far sempre si che la probabilità complessiva sia sempre al di sotto del 100%, in questo modo potremmo essere sicuri di un guadagno matematico.

Ti consiglio di leggere anche:

Come coprire una schedina? Guida

Vincere a Quote Alte nelle Scommesse Sportive

Strategie scommesse Under/Over

Come sicuramente saprai le scommesse Under Over permettono agli scommettitori di puntare sul totale dei gol realizzati in un incontro di calcio: nel caso in cui sia superiore (over) o inferiore (under) a 2,5.

Queste tipologie di scommesse sono certamente le più utilizzate perché molti le ritengono più facili e sicure di altre operazioni di mercato. Questo è uno dei principali motivi per cui gli scommettitori inesperti amano questo tipo di operazioni.

A differenza di quanto si possa pensare però le scommesse Under/Over sono marginalmente più facili rispetto a quelle che prevedono il vincitore di una partita.

Esistono molte strategie che possono aiutarti ad affrontare il problema.

Strategie Scommesse Under/Over: Over 0,5 goal

strategia-scommesse-under-over

In questo caso consideriamo due tipologie di strategie.

La prima: il sistema di scommesse progressivo.

La seconda: I gol allo scadere.

Con il sistema di scommesse progressivo lo scommettitore opera sui mercati dell’Over 0,5 quando prevede che le squadre possano realizzare almeno un goal. La quota deve essere superiore al 1.20 e la puntata deve rappresentare una parte marginale del tuo bankrool.

Per quanto riguarda la strategia dei Gol ritardatari (late goal) dobbiamo fare delle precisazioni.

Come è chiaro bisogna innanzitutto scommettere in Live sfruttando la quota dell’Over 0,5. Quello su cui dobbiamo prestare maggiore attenzione sono i dati raccolti in live e ovviamente le motivazioni delle squadre.

Se per una squadra sarà fondamentale realizzare un gol allo scadere è probabile che se non riesca a segnarlo possa subirlo.

Strategia di scommesse Under/Over: Over 1,5

sistema-di-scommesse-under-over

Uno dei mercati più popolari sulle scommesse del calcio.

In questa particolare strategia la pazienza e lo spirito d’osservazione sono determinanti per guadagnare con le scommesse.

Lo scommettitore dovrà scegliere squadre che segnano molto, ma allo stesso tempo dovrà avere la pazienza per entrare nel momento giusto nel mercato.

Ovvero prima del 28 ° minuto quando il punteggio è ancora sullo 0-0.

Presta particolare attenzione a tutte quelle squadre che pensi segneranno nel secondo tempo, se i dati ti confermano questa impressione sei sulla strada giusta.

Instagram

Strategia dell’Over 2,5

Questa particolare tipologia di bet oltre ad essere molto conosciuta tra gli scommettitori è probabilmente l’operazione di mercato che attrae più capitali da parte dei scommettitori.

La strategia si basa sul fatto di individuare delle quote di valore prima dell’inizio del match. Una volta effettuata questa operazione dovremmo aspettare fino al 10-15 esimo minuto per piazzare la scommessa in Live.

La migliore strategia qui è quella di trovare delle quote di valore durante il pre-partita e aspettare fino al 10-15 ° minuto per piazzare una scommessa live. In questo modo potrai avere conferma o meno della quota di valore ed ottenere la bet ad una quota più alta.

Per effettuare al meglio questa strategia scommesse devi conoscere al meglio i team e i dati che li riguardano.

Un esempio?

Se le squadre ottengono più punti nel secondo tempo rispetto al primo, se ottengono punti nelle partite in casa / fuori casa oppure se presentano assenze di giocatori importanti, questi sono tutti dati importanti.

Strategie scommesse multiple

strategie-scommesse-multiple

Il sistema delle multiple può rappresentare qualche vantaggio se lo scommettitore è capace di servirsi della matematica.

Una tipologia di multipla con 4-5 eventi rappresenta la possibilità di farci incassare una vincita sostanziosa (grazie alla moltiplicazione delle quote). Il numero di eventi per multipla appena citato non è casuale. Superato il numero di 5 eventi in una multipla le probabilità di vincere si riducono notevolmente.

Poniamo il caso, per assurdo, che tutti e cinque gli eventi inseriti nella schedina presentino una quota pari a 1,50.

Supponiamo che tutte e cinque gli eventi inseriti schedina presentino una quota almeno pari a 1,50.

Primo match, con quota pari a 1,50, ha una probabilità di riuscita pari al 66,66%
Secondo match, con quota pari a 1,50, ha una probabilità di riuscita pari al 44,44%
Terzo match, con quota pari a 1,50, ha una probabilità di riuscita pari al 29,62%
Quarto match, con quota pari a 1,50, ha una probabilità di riuscita pari al 19,75%
Quinto match, con quota pari a 1,50, ha una probabilità di riuscita pari al 13,16%

Come possiamo notare dall’elenco qui sopra, con un singolo evento abbiamo una probabilità poco più alta del 66%, probabilità che procede via via diminuendo con l’aumentare del numero degli eventi, fino ad arrivare al 13%.

A proposito di questo argomento ti consiglio di leggere:

Come coprire una schedina: Guida

Lascia Like all’articolo e condividilo se ti è piaciuto.

Un abbraccio Christian Rocconi

sport-trader

LEAVE A REPLY