Betfair.com: Nazioni dove è possibile aprire un conto

0
1814

Betfair.com è un sito molto famoso di scommesse online ed è conosciuto al livello mondiale. Su tale indirizzo è possibile collegarsi per effettuare il Trading online, ovvero per poter effettuare scommesse riguardanti il Betting Exchange.

Dal 2011 però l’azienda in questione ha deciso di chiudere ad alcune nazioni la possibilità di accedere al sito. I motivi che hanno spinto Betfair a fare una cosa del genere sono differenti e sono sia di natura economica sia di natura legislativa. In poche parole a tutti quei Paesi che avevano problemi di permessi, è stato negato l’accesso al punto e banca internazionale. Per tutti quei Paesi a cui l’accesso non è consentito, si avrà la possibilità di connettersi direttamente al sito Betfair.it, se si è residenti in Italia.

Nazioni che possono aprire un conto su Betfair.com

Come già accennato, è possibile aprire un conto su Betfair.com solo per determinate nazioni. La piattaforma ha deciso di iniziare a bloccare alcuni accessi a partire dal 2011, anche se in Italia ha bloccato il collegamento al sito dal 2014.

Ad oggi le nazioni che possono collegarsi senza problemi sul sito sono:

Bolivia

Bosnia-Herzegovina

Brasile

Bulgaria

Cambogia

Canada

Cile

Albania

Argentina

Australia (a questa nazione però non è consentita la modalità Play)

Colombia

Costa Rica

Croazia

Danimarca

Ecuador

Egitto

Estonia

Flakland Islands

Finlandia

Gambia

Guatemala

Olanda

Honduras

Hong Kong

India

Indonesia

Irlanda

Italia (sul sito Betfair.it)

Giappone

Gran Bretagna

Lettonia

Lituania

Macau

Macedonia

Malaysia

Mali

Malta

Messico

Moldavia

Montenegro

Namibia

Nepal

Nuova Zelanda

Nicaragua

Norvegia

Panama

Polonia

Portogallo

Romania

Russia

Serbia

Singapore

Slovenia

Spagna

Sud Africa

Sud Corea

Svezia

Svizzera

Thailandia

Turchia

Ucraina

Ungheria

Tutte queste nazioni hanno la possibilità di collegarsi al sito e soprattutto di aprire un conto su Betfair.com specificando però con documenti appositi qual è il proprio paese di residenza. In poche parole si dovrà fornire una prova concreta che certifichi di risiedere in un Paese dove l’accesso a Betfair.com è consentito.

Chiusura conti Betfair.com: tutti i dettagli

Anche se dal 2014 Betfair.com ha iniziato a chiudere l’accesso a diversi Paesi, oggi è possibile collegarsi con una VPN. Si tratta di una rete, di un sistema che permette lo stesso di effettuare il collegamento. In poche parole la sigla VPN sta per Virtual Private Network” e la traduzione è precisamente “rete virtuale privata”. Si tratta infatti di una rete di telecomunicazioni non pubblica, ma valida solo per i soggetti che ne fanno parte. A dimostrare il fatto che sia privata è l’accesso: per entrarvi infatti, si devono inserire le proprie credenziali, quindi username e password.

Insomma, con questo sistema sarà possibile scommettere e fare Betting Exchange sul sito in questione.

Il problema infatti riguarda il fatto che Betfair.com è in grado di riconoscere l’IP del luogo dal quale si accede. Se quindi si prova ad effettuare l’accesso da un paese a cui non è consentito, ad esempio dall’Italia, si viene automaticamente reindirizzati al sito Betfair.it. In poche parole il sistema di Betfair.com è infatti in grado di riconoscere l’IP del paese di provenienza.

Tutte le nazioni che potranno accedere senza problemi, potranno aprire un conto su Betfair.com semplicemente registrandosi.

In poco tempo riusciranno ad ottenere le credenziali di accesso con le quali poter aprire il conto, iniziare a depositare denaro e soprattutto iniziare anche a scommettere. Si ricorda che non sarà consentito loro registrarsi se gli utenti non forniranno un’adeguata documentazione che dimostri la loro identità e soprattutto il loro paese di provenienza. Insomma, per poter entrare nel mondo del Betting Exchange e aprire un conto sulla famosa piattaforma di Betfair, l’unico modo è quello di informarsi e di sapere se la propria nazione può accedere o no a Betfair.com e se sì, procedere con le relative procedure di registrazione.

Aprire Betfair.com dall’Italia: Si può?

Ci sono persone che riescono ad operare con Betfair internazionale pur vivendo in Italia, utilizzando degli stratagemmi che violano le leggi italiane, in quanto in Italia è possibile scommettere solo sui siti del monopolio, quelli sotto l’egida dell’AAMS.

Per cui noi sconsigliamo di rivolgersi a coloro i quali promuovono le vendite dei Betfair.com, in quanto conosciamo persone che promuovono queste cose, ma da un momento all’altro potrebbero ricevere brutte sorprese.

Noi preferiamo operare nella massima legalità e massima trasparenza, difatti io per poter operare con Betfair.com mi sono trasferito all’estero, dove adesso ho un regolare account internazionale di Betfair.

Contatta Christian Rocconi

LEAVE A REPLY