Lay the Draw Strategia: Cos’è e come funziona questa tecnica

1
142

Il Lay the Draw è una strategia di scommesse altamente sopravvalutata che ha dimostrato nel tempo di essere una vera spina nel fianco degli scommettitori.

Noi che siamo dei professionisti abbiamo avuto modo di testare questa strategia di betting exchange. Il risultato è stato un autentico disastro.

Il Lay the draw è una strategia molto semplice da mettere in pratica e per questo ha riscosso un buon successo all’inizio. Poi però con i primi scommettitori che perdevano gran parte del loro capitale è emersa la verità che ogni professionista già conosceva.

Questa strategia nel medio lungo periodo è estremamente fallimentare. Questo perché non solo necessita di più competenze di quanto si possa pensare ma anche perché induce gli scommettitori a rischiare più del dovuto.

Noi che siamo dei professionisti delle scommesse vogliamo spiegarti i limiti di questa strategia.

Lay The Draw: Che cos’è ?

Il lay the draw è una strategia di betting exchange che consiste nel bancare il pareggio solitamente all’inizio del match. Una strategia che può essere applicata solo nel Betting Exchange e che comporta come vedremo dei grossi limiti.

Il lay the draw nasce come sistema di scommesse in Live e prevede nella sua più classica delle applicazioni di bancare il segno X in particolari e discutibili momenti del mercato.

Lay The Draw: Come funziona?

La strategia funziona semplicemente bancando il segno del pareggio durante il live del match.

E’ importante sempre applicare questo sistema di scommesse in Live e non in pre-match anche perché lo scommettitore potrebbe riscontrare problemi con il mercato Exchange: è il caso in cui la piattaforma di Betting Exchange riscontra problemi con il mercato del match.

La strategia del Lay the Draw si compone di quote inferiori o pari a quota 3.00. Se la quota non scende sotto questo valore, magari perché una delle due squadre segna prima, la strategia non può essere applicata.

Ogni volta che lo scommettitore decide di bancare il pareggio deve considerare quanto stake di capitale deve investire nella singola operazione.

I sostenitori di questa strampalata strategia, che sono tutt’altro che dei professionisti, sostengono che non bisogna prendere delle quote di pareggio superiori a quota 3.60.

Il lay the draw solitamente porta lo scommettitore a bancare il pareggio ad una quota media 3.40.

Gli ammiratori di questa discutibile strategia hanno inoltre stabilito che bisogna uscire dal mercato quando la squadra favorita è riuscita a passare in vantaggio. Sostanzialmente bisogna fare il Cash Out in posizione di attivo.

Una strategia che per come impostata ha dello stravagante.

Vincere al Betting Exchange

Lay the Draw: Perché Non Funziona?

Esistono molte motivazioni per cui il Lay The Draw è considerata dai professionisti una strategia fallimentare per il Betting Exchange.

Questo discutibile sistema di scommesse permette di guadagnare solo nel breve periodo mentre nel medio lungo periodo si è dimostrato matematicamente perdente.

Per utilizzare il sistema Lay the Draw vi è bisogno di molta esperienza sui mercati e una gestione oculata del proprio capitale.

Anche se lo scommettitore presta molta attenzione nel seguire queste indicazioni ha comunque grandi probabilità di perdere denaro con questa strategia.

Inoltre bisogna dire che non sempre si deve uscire dal mercato in determinate condizioni di gioco: ad esempio quando la squadra favorita ha già segnato il suo primo gol.

Valutare le dinamiche di gioco in corso, i dati e le quote è un lavoro che può svolgere solo un professionista delle scommesse, che di certo evita di buon grado il sistema del lay the draw.

Il lay the draw inoltre è una strategia completamente ingannevole per lo scommettitore medio che pensa che bancare il pareggio sia una cosa facile e priva di rischi. Tutto questo è particolarmente vero se consideriamo che lo scommettitore alle prime armi deve confrontarsi con quote alte e molto rischiose.

Molti professionisti ritengono che questa strategia serve solo per far perdere soldi agli scommettitori più ingenui.

E’ letteralmente impossibile vedere un vero professionista delle scommesse affidarsi a questa strategia per vincere denaro alle scommesse.

Vincere al Betting Exchange?

L’unico modo per vincere costantemente al Betting Exchange è quello di affidarsi ad un professionista delle scommesse sportive.

Operare per valore, tenendo fede alle reali probabilità che un evento possa verificarsi è l’unica soluzione adottata da uno scommettitore professionista per guadagnare denaro.

Il Betting è un investimento, e come tale richiede competenza e professionalità. Affidarsi al lay the draw non è solo sbagliato ma può portarti a perdere tutto il tuo capitale investito in poco tempo.

L’unica soluzione per guadagnare al Betting Exchange è quella di scommettere per Valore. Rivolgendosi a professionisti come quelli di BetSystem.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY