Differenza Puntare e Bancare: Betting Exchange

0
165
differenza-puntare-e-bancare

Se non conosci il Betting Exchange, puntare e bancare possono risultare concetti difficili da comprendere.

In questa guida voglio aiutarti a capire nel dettaglio la differenza tra puntare e bancare nel mondo del Betting Exchange. Mettiti comodo, nelle prossime righe andremo a sviscerare cosa si nasconde dietro questi 2 concetti così abusati nel mondo delle scommesse.

Devi sapere che il mondo del Betting Exchange, a differenza del betting tradizionale, presenta alcune novità veramente interessanti e particolarmente utili al cliente che desidera diventare uno scommettitore professionista.

Una delle novità più apprezzate dal mondo del betting professionistico è la possibilità di usufruire del pulsante Cash out, strumento questo che si rivela particolarmente utile per tutti quegli scommettitori che vogliono fare del betting una vera e propria professione.

Seguimi su Youtube

Il pulsante del Cash Out permette di uscire dalla posizioni di mercato prima dell’inizio del match e durante lo svolgimento dello stesso. Questo strumento è veramente utile allo scommettitore che desidera abbandonare la scommesse prima che il match sia terminato.

A differenza quindi dei bookmaker tradizionali, il bettor può decidere il momento in cui vuole abbandonare il mercato. Indipendentemente che il match sia in profitto o in perdita lo scommettitore è sempre padrone del suo destino.

Dopo questa piccola premessa passiamo nel vivo dell’azione.

Differenza Puntare e Bancare: Cosa vuol dire Puntare?

differenza-puntare-e-bancare

A differenza di quanto si possa pensare il termine Puntare è molto semplice da comprendere. Hai mai sentito un Croupier chiamare le tue puntate al tavolo da gioco?  Hai giocato qualche volta alla Roulette e hai provato a fare qualche puntata sul tavolo ?

Nel Betting Exchange il concetto di Puntata possiede lo stesso significato che il termine ha su un tavolo da Poker o davanti la Roulette.

Per dirla in maniera più semplice: “Puntare vuol dire scommettere un importo in euro preciso su una determinata quota”

Come vedi il concetto di Puntare nel Betting Exchange equivale alla semplice scommessa che hai sempre fatto online o in una ricevitoria.

Puntare vuol scommettere del denaro su un determinato evento.

Perdere quando abbiamo Puntato, vuol dire registrare una perdita di denaro pari a quanto abbiamo deciso di scommettere all’inizio. Abbiamo puntato 10 euro sulla vittoria del Napoli a quota 1,30 ? Nel caso in cui il Napoli vinca, abbiamo guadagnato 3 euro. Nell’eventualità in cui il Napoli NON vinca avremmo perso 10 euro.

Come vedremo tra poco questo concetto non è valido quando banchiamo una scommessa.

Differenza Puntare e Bancare: Cosa vuol dire Bancare?

Il concetto di Bancare risulta più duro da digerire rispetto a quello che abbiamo appena visto. Bancare nel gergo tecnico vuol dire “scommettere al contrario“, ma vediamo nel dettaglio cosa significa.

Quando banchiamo una scommessa, stiamo scommettendo sul fatto che l’esito che abbiamo bancato non si verificherà. Ma portiamo un esempio concreto: Napoli – Empoli, siamo sicuri che l’Empoli,in virtù delle sue ridotte possibilità di vincere al San Paolo, non possa mai vincere a casa dei partenopei. Motivo per il quale decidiamo di scommettere che l’Empoli non vincerà mai l’incontro. A seconda di quanto abbiamo detto precedentemente sarà logico bancare la vittoria dell’Empoli alla quota che il mercato ci offre.

Questo vuol dire che la nostra scommessa risulterà vincente in 2 occasioni: con il Napoli vincente incontro o nel caso del pareggio. La vittoria dell’Empoli invece ci farebbe perdere la scommessa.

Come puoi ben osservare bancare l’Empoli equivale, nel betting tradizionale, a scommettere sul risultato di 1X : Napoli o pareggio.

Bancare una scommessa presuppone inoltre di aver accettato una certa dose di responsabilità sul proprio capitale, ma vediamo insieme cosa significa.

Ogni volta che decidiamo di bancare una scommessa, la piattaforma di Betting Exchange ci comunica di indicare quanto vogliamo vincere dall’esisto favorevole di quella scommessa. Strettamente legata a questa informazione, vi è la responsabilità che il nostro capitale dovrà sostenere al fine di poter vincere la scommessa.

In buona sostanza il sistema con la responsabilità, ci sta indicando quanto siamo disposti a rischiare per guadagnare una determinata somma in denaro.

La responsabilità rappresenta quella parte di denaro che possiamo perdere dall’esisto sfavorevole della scommessa. Ma facciamo un esempio simile a quello del Napoli precedentemente osservato per rendere il sistema più comprensibile.

Bancare la squadra SFAVORITA

Per osservare la differenza Puntare e Bancare ci avvaliamo dell’aiuto di alcuni ipotetici scenari. Prendiamo il caso di questo incontro:

Utrecht – Zrinjski match valido per le qualificazioni di Europa League.

Utrecht favorito per la vittoria finale: Quota 1.27

Zrinjski squadra sfavorita del match: Quota 18.00

Decidiamo di voler bancare lo Zrinjski, in quanto siamo assolutamente sicuri che la squadra bosniaca non possa vincere il match.

Clicchiamo sul pulsante rosso “Banca” in corrispondenza dello Zrinjski.

A questo punto il sistema ci chiede quanto vogliamo realizzare in termini di guadagno dalla nostra bancata, la dicitura che puoi vedere in alto a destra “Puntata Scommessa” sta proprio ad indicare quanti profitti vogliamo conseguire dall’operazione.

bancare-sfavorita

Impostata la nostra puntata, il sistema ci indica chiaramente con il termine “Rischio” (estrema destra in alto) quanti soldi possiamo perdere se lo Zrinjski vince il match. Il rischio o responsabilità corrisponde alla perdita massima possibile che dovremmo sostenere se lo Zrinjski vinca il match.

Ovviamente maggiore sarà la nostra “puntata scommessa” maggiori saranno i rischi. Nell’esempio appena trattato con una puntata di 100 euro, la nostra responsabilità o rischio sarebbe pari a 1,750.00 euro, questo perché le probabilità di guadagnare 100 euro sono di gran lunga maggiori di quelle di perdere.

Bancare la squadra FAVORITA

Le differenze tra Puntare e Bancare sono particolarmente evidenti nel caso in cui banchiamo la squadra favorita, per spiegare meglio il concetto serviamoci dell’esempio visto poc’anzi.

Utrecht – Zrinjski

La vittoria dell’Utrecht è quotata 1,25 mentre come puoi vedere in foto la bancata risulta essere a quota 1,27. A questo punto poniamo il caso di sapere che l’Utrecht Non vincerà mai l’incontro in questione e per questo motivo decidiamo di bancare la squadra olandese.

Banchiamo la vittoria dell’Utrecht (in sostanza stiamo scommettendo sul fatto che l’Utrecht NON vinca) e il sistema ci chiede subito quanto vogliamo vincere nel caso in cui l’esito del match sia favorevole.

bancare-favorita-in-casa

Poniamo il caso di voler impostare una “Puntata scommessa” con 100 euro, a questo punto il sistema genera in automatico (a seconda della quota banca) la responsabilità connessa al nostro investimento (100 euro).

Come puoi ben notare dalla foto, il nostro rischio o responsabilità sara pari a 27,00 euro. Ma perché la nostra responsabilità risulta così bassa?

Questo accade perché stiamo scommettendo contro le probabilità delle quote del bookmaker. Bancando una quota bassa infatti avremmo la possibilità di guadagnare molto ma allo stesso modo le probabilità reali di realizzare profitti sarebbero comunque molto basse.

Per tradurre: la nostra bancata dell’Utrecht corrisponde all’aver scommesso X2 in un bookmaker tradizionale con una puntata di 27 euro circa.

Differenza Puntare e Bancare: Bancare una scommessa

stretegia-betting-exchange

In questa guida “Differenza Puntare e Bancare” abbiamo veramente tratto le basi del mondo del Betting Exchange. Ti ho mostrato come funzionano i classici pulsanti del Betting Exchange e ti ho spiegato come poterli utilizzare.

Può succedere però alcune volte che il pulsante Banca non ti permetta di scommettere anche se il sistema della piattaforma non ravvisa nessun problema tecnico o di mercato. A questo proposito devi sapere che per Bancare una scommessa devi avere nel tuo conto gioco la liquidità necessaria.

Quando banchi una scommessa devi avere a disposizione il capitale necessario a sostenere la responsabilità o rischio della scommessa. Nel caso dell’ultimo esempio visto basterà avere 27 euro nel conto per poter effettuare la giocata.

Ti ricordo che il mondo del Betting Exchange può risultare complesso e articolato agli occhi dei neo scommettitori, per questo motivo ti consiglio sempre di affidarti ad un consulente professionista per investire il tuo denaro, in caso contrario gioca poco ed esclusivamente per divertiti.

Meglio puntare o bancare nel Betting Exchange?

Molti si chiedono se sia meglio puntare o bancare nel Betting Exchange, in realtà è la stessa cosa perché entrambe le cose hanno la medesima funzione. Ai fini del risultato finale non cambia nulla, ma la bancata diviene molto interessante quando bisogna bancare i risultati esatti visto e considerato che puntare su tutti gli altri risultati esatti sarebbe quantomeno complesso.

Bancare può essere utile anche quando siamo in dubbio tra la vittoria di una squadra e il pareggio, in questo caso ci basterà bancare l’altra squadra e riusciremo ad avere un’operazione unica che ci permetta di avere entrambe le posizioni desiderate.

Il gioco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza. Gioca solo su siti legali AAMS.

 

 

LEAVE A REPLY