Come Vincere alle scommesse: Vivere di Betting

6
2246
come-vincere-alle-scommesse

Il mondo del lavoro tradizionale è fortemente in crisi, e molte persone stanno cercando una via alternativa a quello che è percorso tradizionale. Un’alternativa molto valida è quella fornita dal mondo delle scommesse sportive, un mondo che mi ha permesso di lasciare l’Università, e di diventare una persona economicamente indipendente a soli 21 anni.

Come vincere alle scommesse è una domanda che mi viene spesso, e la risposta a tale domanda non è scontata come potrebbe sembrare.

La verità è che vincere alle scommesse non è una cosa che si impara da un momento all’altro. Il lavoro dello scommettitore professionista è un lavoro molto impegnativo che richiede importanti competenze finanziarie, un’ottima gestione della propria psiche, che è l’elemento fondamentale per risultare vincenti nel Betting.

Canale Telegram GRATUITO

Purtroppo in Italia il mondo delle scommesse sportive è ricco di finti esperti, e le informazioni di grande valore sono molto difficili da reperire. Ciò ha fatto in modo che attorno a questo settore vi sia molto scetticismo.

Scetticismo che per buona parte è dovuto al fatto che le persone lì fuori vedano il Betting come un gioco, un passa tempo come un altro, invece di inquadrarlo come un importante forma di investimento, che può con i giusti accorgimenti, diventare anche la principale fonte di reddito.

La verità è che il Betting rappresenta una delle forme di investimento (in fase di accumulo) più vantaggiose degli ultimi 30 anni.

I dati dimostrano che nessun investimento registra tassi di rendimento così vantaggiosi come il mondo delle scommesse sportive. Se poi rivolgiamo l’attenzione sul rapporto rischio rendimento il betting non ha proprio paragoni.

I dati raccolti negli ultimi anni parlano chiaro…

Il Betting permette di guadagnare denaro in termini percentuali 10 volte maggiori del trading finanziario, con un rischio rendimento altamente inferiore allo stesso.

Comprendendo meglio questa frase ci rendiamo conto di come le potenzialità del betting siano veramente molte e sconosciute ai più. Proprio ciò, lo rende un settore estremamente profittevole.

Sappiamo infatti che nel mondo del trading finanziario è possibile ottenere profitto in termini percentuali del 7% annuo. (Con questa percentuale a Wall Street stappano lo Champagne)

scommesse sportiveQuello che non ti dicono in merito a questo mondo è che il 98% degli investitori (nel trading finanziario) durante l’anno non raggiunge nemmeno il 2% di profitti, e che la gran parte di questo 98% si trova in perdita.

Ma se è vero che il trading può sembrarti altamente più professionale del betting, più confusionale e più affascinante, anche in virtù dei tanti film che abbiamo visto, dall’altra come ben sai non è tutto ora quello che luccica.

Ma proseguiamo per gradi e rivolgiamo l’attenzione ad un altro aspetto di vitale importanza.

Ogni investitore che si rispetti come ben sai deve sempre tenere a mente quali sono i rischi di un investimento in denaro, e deve avere idea di quali siano i possibili rendimenti.

Precisato questo fondamentale quanto sottovaluto aspetto, anche qui i dati smentiscono quella che è la visione comune.

Il Betting ha un rapporto rischio rendimento altamente vantaggioso rispetto al mondo del trading finanziario

Ma se questo ovviamente non può renderci felici è doveroso chiederci per quale motivo tutto quello che abbiamo detto è universalmente valido.

Innanzitutto è importante sottolineare che il trading finanziario necessita di competenze e informazioni di gran lunga più difficili da raggiungere rispetto al Betting.

Perché se da una parte è vero che esistono tantissimi corsi sul trading finanziario dall’altra la qualità di questi ultimi è veramente pessima.

Fatto questo importante appunto, è altre-sì giusto dire che le competenze nel trading finanziario non sono sufficienti per guadagnare denaro.

I concetti base del trading finanziario inoltre non sono di dominio pubblico in Italia, mentre nessuno o quasi si dimenticherebbe mai le basi di una scommessa.

Precisando che lo scommettere da giocatore è profondamente diverso dallo scommettere in maniera professionale, è importante precisare che il Betting necessita di meno competenze rispetto al Trading finanziario (questo perché molti italiani hanno accumulato con il tempo buone competenze calcistiche rispetto a quelle finanziarie).

Quello che manca però agli italiani (lo dico da grande amante del mio Paese) è un approccio professionale alla materia stessa del Betting.

Disciplina anche questa che se la si vuole svolgere al pari di una professione necessita di accumulare grande esperienza sul campo.

In Italia, come spesso accade anche all’estero, è difficile raggiungere servizi di consulenza altamente professionali e con un forte rendimento al rialzo.

Servizi di consulenza che come potrai ben intendere, permettono di guadagnare denaro con il betting a chi non possiede competenze, con il vantaggio quindi non dover impiegare tempo speso inutilmente e con il forte punto di forza di poter guadagnare subito.

Purtroppo aziende così in Italia ce ne sono veramente poche e la possibilità di incorrere in qualche “servizio fake” senza regolare azienda è sempre alta.

Per questi motivi se vuoi affidarti a dei consulenti veri assicurati di rivolgerti a professionisti che facciano parte di aziende reali e riconosciute legalmente dal Paese dove ti trovi.

Se conosci già il mio sito o hai avuto modo di sentire parlare di me, io mi occupo proprio di questo… aiuto le persone desiderose di raggiungere profitti a guadagnare con il Betting.

Il lavoro del consulente per le scommesse sportive – così viene chiamato – necessita, per essere fatto al meglio, di competenze finanziarie, strumenti e un ottima forma mentale.

Vincere alle scommesse sportive: Cosa bisogna fare?

Chi vuole vincere con le scommesse sportive deve necessariamente sapere che la strada per il betting può essere tortuosa e lunga.

Strada che però è in grado di ripagare profumatamente gli scommettitori che si approcciano alla disciplina con costanza e dedizione.

Aspetto questo che permette con certezza quasi matematica di fare del betting una professione di vita, come io stesso faccio da oramai 2 anni.

 

Vincere alle scommesse sportive: Il principio

 

Come vincere alle scommesse sportive : partiamo dal principio

La domanda che ricevo più spesso quando si parla dei profitti che ottengo con il betting è proprio questa…

Come si fa a trasformare un gioco in un lavoro?

La risposta a questa domanda è veramente interessante…

E’ vero… per me il betting è nato come un gioco, un modo per sfidare gli amici e dimostrare chi era il più forte. Un modo per far vedere chi ne capisse più di calcio, insomma un modo soprattutto per farsi apprezzare.

Un gioco lo era si, ma con il tempo e lo studio si è trasformato in una professione.

Professione che per essere svolta in maniera profittevole ha bisogno di alcuni strumenti fondamentali.

In primis la disciplina, perché di questo parliamo, necessita di un ottima competenza dello sport preso in esame.

Come saprai vincere alle scommesse è una pratica impegnativa che necessita per forza di cose di studio e di una buona strategia.

Strategia che per essere settata al meglio deve seguire delle regole ben precise.

Il primo passo quindi per guadagnare con le scommesse è quello di stabilire quale sarà lo sport principale che andremo ad osservare durante tutto il corso dell’anno.

In Italia come ben saprai va per la maggiore il calcio, sport questo che per le competenze intrinseche del popolo italiano rappresenta un buon mercato per generare profitti.

Altro mercato molto interessate, e con ampie opportunità di generare guadagni più sostanziosi del calcio, è il Tennis.

Il mondo del Tennis Betting infatti, grazie alla sua struttura, permette di afferrare sul mercato quote di grande valore.

Tutto questo a patto che si conosca perfettamente lo sport.

Quindi se da una parte il tennis garantisce profitti maggiori del calcio, dall’altra richiede maggiore attenzione.

Una volta definito con chiarezza la tipologia di mercato sportivo sul quale vogliamo concentrare la nostra operatività dobbiamo per forza di cose definire le nostre preferenze sul mercato.

Ma cosa vuol dire questo?

Vuol dire osservare il mercato da un punto di vita personale testando non solo le tipologie di operazioni che possono fare più al caso nostro – è il caso questo di quando decidiamo di prendere gli Over rispetto agli Under ad esempio – ma dobbiamo anche definire con chiarezza le nostre migliori fonti di informazione.

Il Test in questo caso è fondamentale per capire in quale direzione vogliamo andare.

E’ arrivato il momento quindi di mettere mano sui mercati e vedere con chiarezza quali sono le possibilità di profitto.

Ovviamente all’inizio parliamo solo di approcciarsi al mercato in maniera rilassata e tranquilla cercando di capire quali potrebbero essere le nostre migliori fonti di profitto.

Fonti di profitto che passano come abbiamo detto attraverso la conoscenza profonda delle regole che governano lo sport e che si muovono attraverso la nostra visione personale del mercato.

In questo caso ha senso assecondare in una prima fase il nostro istinto andando a ricercare tutti quelle tipologie di torneo che per struttura ci risultano più vantaggiose.

Il test in questo senso è fondamentale perché non solo ci permette di capire istintivamente quali sono i mercati specifici che fanno più al caso nostro ma ci permette di ottenere i primi dati delle nostre analisi.

E’ ovvio pensare a tal proposito che il mio betting passerà per la maggiore dove io riesco a trarre maggiori guadagni, mentre tralascerò sicuramente tutte quelle situazioni che non sono vantaggiose per la mia operatività.

Ma come possiamo fare questo?

Semplicemente tenendo conto delle operazioni che conseguiamo in profitto.

Basterà infatti aprire il resoconto del nostro bookmaker per vedere se siamo riusciti a guadagnare più soldi con operazioni sul Over piuttosto che sul Under oppure se abbiamo generato maggiori profitti con il mercato Sud Americano piuttosto che con quello Norvegese.

In questo senso accumulare informazioni sul nostro modo di operare ci permette di capire dove abbiamo personalmente maggiori opportunità di vincere alle scommesse.

Testata la nostra preferenza sui mercati è di fondamentale importanza definire tutte le fonti di informazioni che possono fare al caso nostro.

In questa ottica il test dovrebbe quanto meno riguardare 5 mesi della nostra operatività.

Capire infatti quali sono i siti più attendibili o più generalmente i luoghi di informazioni più validi per noi può risultare veramente determinante.

Detto questo come hai ben capito leggendo questo articolo, il Betting non è solo questione di incrociare qualche dato per capire come finirà una determinata partita.Uno dei motivi infatti per cui molti giocatori perdono, spesso all’improvviso, tutto il loro denaro, è legato alla gestione del loro capitale.

Gestione del capitale che rappresenta un punto di vitale importanza per tutti quegli scommettitori che vogliono dirsi vincenti nel lungo periodo.Per dirla in maniera più semplice la gestione del capitale è quella cosa che ti permette di vincere le scommesse sportive in maniera costante e duratura senza prenderti troppi rischi.

In questo senso voglio essere particolarmente sincero con te

Se pensi che per guadagnare con il Betting tu debba vincere il 98% delle operazioni che fai ti stai sbagliando di grosso.

Se pensi che fare Betting in maniera professionale ti faccia sempre vincere stai commettendo un grave errore

Nel Betting come in qualsiasi altro investimento attraverserai momenti negativi in cui un parte delle tue operazioni risulteranno perdenti.

In questa particolare situazione la gestione del tuo capitale ti sarà particolarmente utile.Sapere quanto e come investire parte del tuo capitale per generare profitti ti permette di non perdere parti sensibili del tuo investimento.

La gestione del denaro ti permette di sapere con chiarezza se i rischi che ti stai assumendo sono proporzionati ai possibili guadagni.

Questo concetto che ti ho appena espresso viene sintetizzato con tre parole.

Rapporto rischio rendimento.

Se il rapporto rischio rendimento ci è favorevole vuol dire essenzialmente che abbiamo un vantaggio matematico importantissimo sul nostro investimento.

Per dirla in parole più semplici più il rapporto rischio rendimento è vantaggioso per noi più opportunità abbiamo di fare soldi nel lungo periodo.

Al contrario se il rapporto rischio rendimento NON risulta vantaggioso per noi, la matematica nel lungo periodo ci dice che saremo sicuramente perdenti.

Il betting professionale quindi, come comprendi bene da queste poche righe, necessita di competenze in merito alla matematica di base.

Nel video qui sotto vediamo insieme quali sono gli aspetti principali per poter vivere di Betting e vincere costantemente denaro

Quindi ricapitolando, per avvicinarsi al Betting Professionistico servono:

  •  Strategia
  •  Conoscenza delle regole dello sport
  •  Lavoro sui mercati per definire le preferenze operative
  •  Competenze di base matematiche
  •  Gestione ferrea del capitale

Ottenute queste che sono i fattori fondamentali per lavorare nel mondo del betting il resto riguarda per la maggiore la nostra forma mentale.

Ebbene si, il nostro mind set (per dirla in inglese) è la chiave che permette di amalgamare correttamente tutti i fattori che ti ho appena elencato qua sopra.

La gestione delle proprie energie mentali infatti garantisce profitti duraturi e costanti con il betting.

Ma che vuol dire disporre di una buona forma mentale?

Vuol dire semplicemente imparare a conoscere i propri limiti e strutturare un piano di investimenti in base alla propria attitudine mentale.

Questo vuol dire che, per dirla in maniera spiccia, non devi disperarti quando perdi denaro ne entusiasmarti troppo quando vinci.

L’approccio mentale più corretto davanti il denaro è quello di rimanere impassibile davanti ai cambiamenti del proprio capitale. Solo cosi potrai guadagnare denaro.

Da come puoi comprendere da questo articolo occuparsi di Betting tanto da farne un lavoro non è una cosa facile.

Il fatto di essere stato particolarmente sincero per tutta la lunghezza di questo articolo mi permette di dirti questa cosa.

Se vuoi guadagnare con il Betting senza avere tutte le competenze riportate in questo articolo, posso confermarti che è quasi impossibile.

Ma non disperarti… ho detto QUASI IMPOSSIBILE!

Questo vuol dire che sicuramente vuoi guadagnare con il betting, ma che per mancanza di tempo, o di energie non puoi fare tutto da solo.

In questo caso puoi affidarti ad un servizio di consulenza.

Vediamo i vantaggi!

  1. NON perdi tempo 🎯⏱
  2. Puoi NON studiare i mercati 🎯📘💡
  3. NON devi avere competenze finanziarie ne matematiche 🎯⚖🧮
  4. Puoi essere completamente ignorante di Betting 🤷‍♂️📉📊
  5. Puoi guadagnare subito 💰💶

Qui di seguito entriamo nel dettaglio…

 

Soccer Expert: Vediamo come vincere alle scommesse

 

christian-rocconi-soccer-expert

Una delle migliori strategie mai adottate per vincere soldi con le scommesse sul calcio è quella di operare a quota 3,50 o superiore.

Si hai capito bene… per guadagnare con il calcio in maniera costante e profittevole dovresti lasciare da parte tutte le quote inferiori a 3,00.

Questo vuol dire che puoi certamente operare a quota minore, nessuno te lo vieta, ma che dovresti fare attenzione a tutte quelle quote che possono sembrarti facili da prendere.

Mi spiego meglio…

Molto spesso nel calcio, così come nel Tennis, le quote che si rivelano più insidiose sono quelle che potrebbero sembrare scontate.

A proposito di questo ti pongo una domanda molto semplice…

Quanto spesso ti è capitato di perdere la tua mega schedina per una stupida quota?

Magari una quota 1,12.

Ti è capitato vero…? Ecco questo dovrebbe farti capire facilmente che le quote basse non fanno al caso di chi vuole guadagnare.

Questo concetto poi è particolarmente vero quando si prendono quote molto basse in prematch.

Per questo e per altri motivi il professionismo nel Betting si svolge esclusivamente in Live.

Quindi se per guadagnare denaro da una parte dovresti operare in Live, a quota superiore al 3 , dall’altra prendere quote di questo tipo può risultare difficile.

Aspetto questo che risulta particolarmente valido se poi non possiedi una corretta gestione del capitale.

A questo proposito quando si imposta il proprio Money Management bisogna fare attenzione ai rischi che abbiamo deciso di assumerci.

Vincere con le scommesse sportive è una vera arte come puoi comprendere bene.

Da una parte infatti dobbiamo calcolare i rischi della singola operazione, dall’altra dobbiamo sapere che impatto ha la singola scommessa sul nostro capitale.

Guardiamo nel dettaglio al situazione…

Nella prima fase, quella del calcolo del rischio della singola operazione dobbiamo andare a capire se la quota presa in esame presenta Valore.

Questo vuol dire che dobbiamo sapere se abbiamo preso una Value Bet, un tipo di quota cioè che ha maggiori probabilità di entrare in profitto rispetto alla quota del bookmaker.

Per tradurla in maniera semplice vuol dire che il bookmaker ha sbagliato a scrivere la quota del match, e che nel caso specifico ci sta pagando più di quanto dovrebbe.

Ovviamente per scoprire le quote di Valore dobbiamo disporre degli strumenti opportuni.

come-vincere-alle-scommesseNel caso specifico di questa foto, gli strumenti ci hanno segnalato che il bookmaker aveva sbagliato di circa un decimo la quota. Questo è uno dei motivi che ci ha spinto di entrare nel mercato per poi ottenere profitti nel servizio Soccer Expert.

Detto questo adesso analizziamo la seconda forma di rischio che dobbiamo calcolare…

 

Abbiamo detto…

dobbiamo sapere che impatto ha la singola scommessa sul nostro capitale.

Per fare questo ci avvaliamo di uno strumento chiamato Money Management utile a calcolare il rapporto rischio rendimento della nostra operatività.

Se non ne hai mai sentito parlare o vuoi semplicemente ottenerlo ti basterà fare una piccola ricerca su Google per trovarne a bizzeffe.

Tornando a noi l’impatto della singola scommessa sul nostro capitale è definibile attraverso la gestione del capitale (Money Management).

Money Management che deve essere settato da noi in base ai rischi che vogliamo prendere sul capitale. Rischi che sono rapportati fedelmente a quelli che sono i possibili profitti.

Chiarito questo punto capisci tu stesso che impostare un Money Management per vincere alle scommesse non è compito facile.

Settare uno strumento della gestione del capitale richiede conoscenze matematiche e finanziarie di base.

Inoltre è importante dire che la quota media con la quale possiamo decidere di operare determina in maniera chiara la stessa gestione del nostro denaro.

Per sintetizzare quindi il Money Management va impostato inserendo alcuni parametri di cruciale importanza:

  • Capitale complessivo a disposizione per l’investimento
  • Numero di eventi complessivi
  • Numero di eventi che prevediamo conseguire in profitto

Questi 3 parametri sono la base da cui partire per stabilire il rapporto rischio-rendimento.

E’ importante aggiungere che una volta impostato il Money Management il sistema ti calcolerà in automatico la quantità di denaro da investire per ogni singola operazione.

Questo vuol dire che ogni volta che ti servirà di operare saprai con esattezza quanto denaro scommettere sulla specifica operazione.

Christian-rocconi

Nel servizio di Soccer Expert (foto) a tal proposito forniamo noi consulenti la quantità di denaro da impiegare per ogni operazione, in modo da fornirti un assistenza completa sull’esperienza di investimento.

Insomma come avrai sicuramente capito le competenze sono fondamentali in questo settore.

Per vincere le scommesse quindi dovrai munirti di pazienza e dei giusti strumenti.

Ma ricapitoliamo insieme cosa ti serve per guadagnare denaro con il Betting sul calcio

1. Competenze finanziarie per il settaggio del Money Management ❌

2. Strumenti per il calcolo del reale rischio rendimento sulla singola operazione ❌

3. Strumenti per l’individuazione delle quote di Valore ❌

(sono strumenti molto costosi e necessitano di continui aggiornamenti per stare al passo dei bookmaker).

Questi sono i tre fondamenti del Betting professionistico, senza di questi vincere alle scommesse si trasforma in un suicidio, concetto questo valido ancora più nel lungo periodo.

 

Ma cosa offre Soccer Expert?

 

1.Analisi su tutti i campionati mondiali, con la possibilità di svariare apertamente su molti campionati calcistici di lega minore. ✅

2.) Analisi di mercato svolte da consulenti professionisti con competenze nel mondo degli investimenti finanziari. ✅

3.) La possibilità di guadagnare denaro subito senza dover studiare i mercati ✅

4.) Rendimenti mensili di profitto pari al 14 % AL MESE ✅

5.) Pieno accesso al proprio denaro con disponibilità immediata

come-diventare-un-professionista

Oltre questo… qualità delle operazioni garantita al 100 % grazie alla realizzazione di analisi con i relativi strumenti, fondamentali per generare guadagni.

 

 

 

 

 

  •  Strumenti per il calcolo del reale rischio rendimento sulla singola operazione

Diminuiscono i rischi e ottimizzano le probabilità di generare guadagni di maggiore rilievo.

  •  Strumenti per l’individuazione delle quote di Valore

Come abbiamo detto determinare le quote di Valore permette di stabilire un vantaggio matematico di partenza sul bookmaker. Letteralmente possiamo bruciare sul tempo le quote dei book.

  •  Settaggio del Money Management

Questo vuol dire che un analista di mercato ti aiuterà ad impostare il tuo strumento di gestione del capitale, indicandoti dove e come piazzare il tuo denaro per generare subito profitti.

Se Vuoi avere la possibilità di seguire il Betting professionistico di Soccer Expert contatta l’azienda di consulenza BetSystem

Per Soccer Expert clicca qui.

Detto questo non ho ancora finito di parlarti di professionismo…

Prendo l’occasione per parlarti del mondo del Betting più affascinante e profittevole che possa esistere.

Ti parlo di Tennis Betting.

 

Come vincere alle scommesse: Tennis Betting

 

Il mondo delle scommesse sportive sul tennis offre incredibili opportunità di guadagno per due semplici motivi.

Il primo è dato dal fatto che nel Tennis le quote cambiano velocemente lasciando allo scommettitore importanti opportunità di profitto

Il secondo è dato dal fatto che è facile trovare quote alte per via delle regole che disciplinano lo sport stesso.

Come dicevamo in precedenza però, questa maggiore opportunità di profitto può essere colta esclusivamente avendo una grande competenza delle regole dello sport e disponendo della giusta esperienza sui mercati.

 

Ma quali sono le regole base da seguire per uno scommettitore che vuol approcciarsi al professionismo?

 

In primo luogo se vuoi approcciarti al Tennis Betting in maniera professionale devi assolutamente operare in Live.

Ti invito a tal proposito a seguire il video di seguito perché parliamo nel dettaglio di alcuni aspetti essenziali per operare in live.

 

Da come avrai capito nel video nel Tennis Betting osservare i dati in Live, ti permette di evitare di incorrere in errori abbastanza grossolani che possono compromettere le tue analisi.

Devi sapere infatti che nel Tennis può succedere che un tennista si ritiri perché non particolarmente in forma, oppure che il match venga interrotto per pioggia (sono solo alcuni esempi)

come-vincere-con-betennis

Nella foto siamo nel servizio di BETennis Live, come puoi vedere l’operazione per il ritiro di Nishikori verrà rimborsata.

Osservare il match in Live ti permette di capire se il tuo tennista non è propriamente informa, se le condizioni meteorologiche possono compromettere la tua analisi o se semplicemente il match è stato rinviato.

Inoltre i dati in prematch, essendo uno sport individuale, sono poco veritieri e facilmente fraintendibili, per non parlare poi in alcuni casi della completa assenza di precedenti tra i tennisti.

Insomma operare in live nel tennis ti permette di rischiare di meno e di guadagnare di più.

Altro aspetto da tenere particolarmente a mente è quello che riguarda la tipologia della nostra operazione.

come-vincere-alle-schedineDevi sapere che il miglior modo di vincere le scommesse con il tennis è quello di operare seguendo le ambizioni dei tennisti.

Nel match specifico Tsitsipas doveva necessariamente vincere per raggiungere la Top 10

Per dirla in maniera più semplice la nostra operazione deve essere in linea sempre con gli obiettivi del tennista, in modo tale che quest’ultimo giochi a nostro favore.

In questo senso, (solo in linea generale) è bene evitare tutte quelle operazioni che prevedono Under ad esempio.

In tale ottica presta sempre attenzione ai punti difesi dal tennista in quel particolare torneo e controlla sempre se ha ambizioni in merito a posizionamenti in classifica.

Ma se abbiamo detto che il professionismo si svolge esclusivamente in Live è giusto ora accennare al discorso quote.

Nel mondo del tennis Betting è preferibile operare a quota media 1,60.

Questo perché nel range di quote che vanno dal 1,50 fino ad arrivare al 1,75 abbiamo maggiori probabilità di conseguire profitti duraturi nel tempo.

Ovvio che possiamo sempre operare a quote più alte, utilizzando la struttura che abbiamo visto nel caso del calcio ad esempio.

Ma è una pratica che sconsiglio particolarmente perché necessita di molti più strumenti rispetto al calcio.

Quindi se da una parte operare nel tennis a quota 3,50 può essere molto profittevole dall’altro uno scommettitore con pochi strumenti e una formazione di base rischierebbe di farsi male.

Proprio per questo è preferibile operare a quota media 1,60.

Altro aspetto fondamentale per chi opera professionalmente è quello di disporre di strumenti per il calcolo delle quote di valore in Live.

In questa ottica strumenti per il tennis sono molto costosi e richiedono spesso l’intervento di professionisti per essere settati e gestiti.

Definire le quote di valore nel tennis è più importante di quanto si creda.

come-vivere-di-bettingEsistono infatti molti fattori altamente determinanti in un match di tennis che devono essere analizzati dall’uomo in prima persona. Per questo il feeling tra strumento e professionista deve essere molto forte.

Nel match di Kohlschreiber è stato particolarmente evidente il crollo di Herbert.

In questa ottica è bene affidarsi (anche in assenza di strumenti) a tutti quei match che dispongono di una mole copiosa di dati.

Maggiori dati avremo a disposizione più dettagliata e corretta sarà la nostra analisi.

Questo è scontato, ma quali sono questi dati di maggiore importanza che dobbiamo considerare?

Qui di seguito te ne elenco i principali :

1. Condizione Mentale 🧠

Osserviamo se il tennista attraversa un periodo particolarmente solido dal punto di vista mentale, se per esempio difende punti o la vittoria di un torneo sarà logico pensare che avrà voglia di ripetersi.

2. Condizione Fisica 🏋️‍♀️

Durante la settimana è importante osservare la sua condizione fisica andando a guardare la durata dei match disputati, se incorre spesso in problemi fisici, se sta attraversando un periodo fortemente stressante a livello fisico e cosi via

3. Tattica 💡

In questo senso è utile osservare se il tennista è mancino o destrorso, se preferisce giocare da fondo campo, oppure predilige il serve e volley.

4. Tecnica 🎾

Con questo intendiamo principalmente la percentuali di punti conseguiti al servizio, in risposta, i break point conquistati e cosi via

5. Precedenti faccia a faccia 🤼🎾

Osserviamo gli ultimi faccia a faccia tra i tennisti presi in considerazione, in particolare ci serviamo di strumenti come Sofascore per analizzare a fondo vecchi dati.

Insomma per stabilire analisi dettagliate e profittevoli nel lungo periodo vi è bisogno di un lavoro costante e di ottimi strumenti.

Io stesso nell’opera di analisi dei mercati oltre ad avvalermi di mezzi professionali, mi faccio forte del confronto con altri analisti impiegati nei mercati.

Questo perché un’analisi generata dal confronto di più professionisti permette probabilità ancora maggiori di generare profitti. Il punto chiave di questo ragionamento è che disporre di un team di analisti permette di battere i mercati più facilmente.

Team di analisti che riescono già, come il sottoscritto, ad ottenere ottimi profitti anche senza il confronto. Ma è quando questo team si unisce che riesce veramente a fare la differenza.

In BETennis Live avrai a disposizione tutto questo

 

Come vincere alle scommesse : BETennis Live i vantaggi

 

BETennis-Live- come-vincere-le-scommesse
Logo ufficiale del servizio
Cosa puoi avere con BETennis live?

 

  •  ✅Team di analisti altamente specializzati nei mercati sportivi del tennis, che vivono già della professione di Bettor professionista✅
  •  ✅Analisi realizzate con l’utilizzo di software per l’individuazione della quota reale in Live in aggiunta la classico sistema di rilevazione
  •  ✅Operazione di mercato realizzate con algoritmo di combinazione dati✅

Permette di incrociare più dati da diverse fonti contemporaneamente in Live

  •  ✅Possibilità di guadagnare fin dal primo giorno
  •  ✅Operatività a quota media 1,63✅

Cosa aggiungere ancora…

Oltre tutto questo BETennis consegue un Win rate

(tasso di operazioni conseguite in profitto ) pari al 76,39 %

Di cosa necessiti per entrare nel Servizio ?

Solo un paio di minuti al giorno, il tempo di piazzare l’operazione e vedere il tuo capitale crescere di mese in mese.

Se desideri entrare a far parte di BETennis Live contatta l’azienda qui

Detto questo non ho altro da aggiungere.

Spero che questo articolo ti sia stato veramente utile per capire come vincere alle scommesse.

Ti invito qualora ti fosse piaciuto a lasciare un bel pollice in su

Grazie e buon proseguimento con i miei articoli

Christian Rocconi.

6 COMMENTS

LEAVE A REPLY