Scommesse Tennis ritiro o abbandono: Come Funziona?

2
1436

Succede molto più spesso di quanto si possa pensare. I ritiri nel tennis sono una variabile da tenere a mente quando decidiamo di scommettere.

Il tennis è uno sport particolare, siamo d’accordo. Ma quante volte ti è capitato di non sapere cosa fare con la tua scommessa dopo un ritiro? E’ una situazione veramente spiacevole.

In questa guida vediamo nel dettaglio cosa succede alla nostra scommesse se un tennista si ritira prima e durante il match.

Il ritiro è la bestia nera di ogni scommettitore poco esperto, spesso perché alcuni bookmaker hanno sempre avuto un’interpretazione diversa dei ritiri e delle scommesse.

Fortunatamente da poco tempo a questa parte tutti i bookmaker si sono dovuti adeguare alle disposizioni AAMS e questo ha portato ad una uniformità delle regole che disciplinano le scommesse.

Una scommessa sul tennis con ritiro può rivelarsi veramente insidiosa. Possiamo vedere persi i nostri soldi oppure essere graziati da un annullamento della quota (void). Nel caso ad esempio di una schedina, il ritiro di un tennista considerato void annulla il moltiplicatore della quota considerata, senza per questo annullare tutta la nostra multipla.

In questo caso specifico, davanti ad un void la quota ai fini dell’annullamento risulterà pari a 1, quindi in una schedina vedremo annullato il moltiplicatore di quella particolare quota.

Nei casi più sfortunati la nostra scommessa con ritiro può risultare perdente, distruggendo di fatto i nostri sogni di gloria.

E’ importante quindi capire quando una scommessa è void oppure risulta perdente. Per fare questo esaminiamo insieme i casi più celebri in cui si può verificare un ritiro da parte del tennista.

Vincitore partita e il testa a testa match

Bisogna essere estremamente chiari, esistono 2 grandi differenze. Il ritiro prima che il match abbia inizio e il ritiro durante il match, anche se questo è iniziato solo per un semplice punto.

Determinare l’istante temporale in cui avviene il ritiro è fondamentale per capire se la nostra giocata è void (quota 1,00) oppure risulta persa.

Nel caso del vincitore partita e testa a testa match se un tennista si ritira prima di scendere in campo la nostra scommessa sarà sempre void. In questo specifico caso non ha nessuna importanza per quale dei due tennisti abbiamo scommesso, la bet sarà sempre annullata con conseguente rimborso.

vincere-alle-scommesse-sul-tennis-in-live

Diverso sarà il verdetto della nostra scommessa nel caso in cui il match abbia inizio. Una volta che i due tennisti hanno dato inizio alla partita la nostra scommessa può risultare vincente o perdente.

In questo caso se:

Il tennista su cui abbiamo puntato si ritira il risultato ci vedrà perdere la nostra puntata.

Nel caso in cui si ritira il nostro avversario vinceremo la scommessa.

Canale Telegram Gratis per Scommesse sul Tennis

Testa a Testa 1° set

Il ritiro di un tennista ovviamente riguarda vari tipi di giocate con effetti diversi sull’esito della nostra scommessa. Tra le opzioni di scommessa è possibile puntare su chi vincerà il primo parziale (1° set). In questa particolare tipologia di scommesse ogni bet sarà convalidata solo nel caso in cui il match abbia inizio (anche per 1 solo punto).

Nel caso in cui il nostro tennista si ritiri nel 1° set la nostra scommessa risulterà definitivamente persa, anche se lo stesso tennista non sia riuscito a vincere nemmeno un punto. Nel caso appena osservato basta che il match abbia inizio.

Avremmo vinto invece se l’avversario del nostro tennista si ritira durante il 1° set.

Attenzione, il ritiro nelle scommesse 1° set è da considerarsi utile ai fini della valutazione della scommessa solo e ribadisco solo se si verifica nel 1° set, oppure prima che il match abbia inizio.

Come nel caso del vincente incontro, se un tennista si ritira prima che la partita abbia inizio la nostra scommessa è Void.

Set Betting: Nel ritiro è sempre void

E’ la tipologia di scommesse più facile da decifrare dopo un ritiro. Il set Betting è sempre void se uno dei due tennisti si ritira. Poco importa se il nostro tennista stava perdendo miseramente, in questo caso potremmo esultare di gioia magari vedendo ancora intatta la nostra schedina anche se con una riduzione della vincita finale.

Allo stesso modo però anche se mancava un solo punto per incassare la nostra scommessa, vedremo comunque annullata la nostra possibilità di incassare denaro.

Under e Over quando un tennista si ritira: Attenti alla soglia

Nel tennis come saprai è possibile scommettere sui game totali di un incontro. Nel caso di un ritiro ci sono alcuni semplici calcoli da fare per capire effettivamente se la nostra scommessa è void oppure risulta perdente.

Quando si verifica un ritiro di un tennista è corretto osservare la soglia dei game che abbiamo scommesso. Sia nel caso dell’over che dell’under dobbiamo tenere a mente con estrema precisione il totale dei game terminati nel momento del ritiro.

tennis-betting-il-manuale

Poniamo ad esempio il caso di un ritiro con il punteggio di 6-4 5-6

La prima cosa che dobbiamo fare è conteggiare il numero totale dei game terminati ( 21 game nell’esempio).

Poi dobbiamo considerare la nostra scommessa. Poniamo il caso di aver effettuato una puntata sull’over 21.5 game. In tal caso il match non ha raggiunto il numero prestabilito di game, per tale ragione la nostra scommessa sarà annullata con tanto di rimborso.

Osservando in un quadro d’insieme questo esempio emerge questo: con un totale di 21 game tutte le puntate relative all’under/over 19.5 e 20.5 (le uniche possibilità disponibili inferiori a 21 game) sono state convalidate.

Chi aveva scommesso under, di conseguenza, avrà perso la giocata, invece tutti gli over saranno passati in cassa. Nei casi, invece, di margine superiore (21,5 – 22,5 – 23,5 – 24,5 – 25,5 – 26,5 – 27,5 – 28,5) le giocate sono considerate void e quindi rimborsate.

Live: il ritiro di un tennista è molto semplice

Nelle scommesse testa a testa, vincente set, e il 1° 2° e 3° set Si/NO è molto semplice capire l’esito della nostra scommessa. La regola è sempre la solita, tutte le giocate per essere convalidate dipendono dall’inizio del match/set.

Se il match è iniziato dovremmo solo valutare se la nostra scommessa è vinta o persa.

In caso di ritiro prima che la scommessa abbiamo avuto modo di esprimersi sul campo la nostra puntata è sempre Void.

Tennista Ritirato come funziona con Bet365, Unibet e Snai?

Fondamentalmente se un tennista dovesse ritirarsi per i principali bookmakers valgono le stesse regole, se un tennista dovesse ritirarsi prima di scendere in campo allora la partita per le scommesse verrà annullata e diventerà rimborso, cioè VOID.

Chi sono i migliori scommettitori?

Invece, nel caso in cui un tennista dovesse ritirarsi a match in corso l’operazione verrà ritenuta valida. E tutte le operazioni già periziate da AAMS verranno ritenute valide. Per cui se un tennista dovesse vincere il primo set, e ritirarsi nel secondo, l’operazione vincente primo Set in quanto concretizzatasi verrà ritenuta vincente.

Match interrotto nelle scommesse sul Tennis: Come funziona?

Per i match interrotti nelle scommesse sul Tennis valgono le stesse regole che valgono per il calcio, questo sta a significare che se il match dovesse riprendere e concludersi entro 72h la giocata verrà ritenuta valida, altrimenti verrà rimborsata se l’esito della scommessa non è stato ancora refertato da AAMS. Quindi un eventuale Over Primo Set se si è nel secondo set già potrà essere attribuito come vincente/perdente.

Quanto guadagna uno scommettitore professionista?

Partita sul Tennis rinviata: Queste scommesse come funzionano?

Vale anche in questo caso la regola che nel caso in cui un match di tennis venisse rinviato, la scommessa fatta verrà ritenuta valida fino a 72 ore dall’orario originale di inizio, altrimenti verrà annullata se ancora non c’è l’esito della scommessa. I match rinviati sul Tennis sono molto comuni in caso di pioggia.

 

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY